Chi siamo e qual è la nostra missione

Il Centro di Eccellenza per le Malattie Neurodegenerative (CEND) si caratterizza per la sua significativa multidisciplinarietà in quanto vi  afferiscono docenti di diversi dipartimenti dell’Università di Milano con competenze tra loro molto differenziate, ma estremamente complementari.  Al CEND svolgono la loro attività di ricerca: biologi molecolari e cellulari, chimici, genetisti, neuroscienziati, neuroendocrinologi, neurofarmacologi, neurologi, neurochirurghi, patologi, fisici, tutti focalizzati allo studio del funzionamento del sistema nervoso, di quali sono le cause delle malattie neuropsichiche e neurologiche (con particolare riferimento alla neurodegenerazione)  e di come tradurre queste scoperte in prevenzione e cure adeguate.

I settori della ricerca in cui gli afferenti al CEND operano comprendono ricerca di base e clinica, con particolare riferimento allo studio dei meccanismi eziopatogenetici di malattie neurodegenerative quali:

  • Alzheimer
  • Parkinson
  • Sclerosi laterale amiotrofica
  • Malattia di Kennedy

e disfunzioni del sistema nervoso associate all’invecchiamento.

La ricerca di base del CEND si distingue per le scoperte fatte sui meccanismi di interazione tra neuroni, glia e microglia, sul ruolo dei fattori trofici nella protezione della attività neuronale, sui fattori endogeni e ambientai che scatenano la neuroinfiammazione,  sul ruolo dell’invecchiamento nel funzionamento delle cellule di origine nervosa o immunitaria,  sul coinvolgimento della trasmissione endocrina (e in particolare degli ormoni sessuali) sulla funzione del metabolismo energetico nella preservazione delle attività del sistema nervoso centrale, infine una particolare attenzione è rivolta al ruolo del sesso o del genere nella eziologia e progressione dei processi neurodegenerativi. Per condurre la propria ricerca gli studiosi del CEND hanno realizzato modelli cellulari e animali originali permettendo lo studio della progressione di malattie cerebrali in animali viventi medianti analisi dell’immagine. La ricerca clinica è particolarmente focalizzata su demenze, incluso il morbo di Alzheimer e sclerosi laterale amiotrofica. Convenzioni in atto espandono la ricerca clinica del CEND al morbo di Parkinson.  I frutti della ricerca sono evidenziati dalla ricchezza di finanziamenti competitivi a livello nazionale e sovranazionale che permettono la continuazione degli studi nel settore e il continuo reclutamento di giovani ricercatori.

I docenti del CEND oltre alla attività di ricerca sono attivamente coinvolti in attività di formazione accademica e di educazione continua.

Il CEND è stato fondato nel 2001 dal Ministero italiano per l’Università e la Ricerca Scientifica e Tecnologica come Centro di Eccellenza dedicato a:

  • Incoraggiare e coordinare programmi di ricerca e accademici nel campo delle neuroscienze;
  • Sviluppare e coordinare i programmi di formazione accademica nel campo delle neuroscienze a livello di laurea, dottorato, e post-dottorato;
  • Incoraggiare la ricerca collaborativa tra neuroscienziati di base e clinici;
  • Sviluppare programmi di formazione continua per la diffusione della ricerca accademica al pubblico